Tradizione & innovazione.

Fermatevi alla “Rotonda di Lomazzo”, è un invito a vivere con stile anche i sapori più semplici!

Le ricette del nostro Chef vi regaleranno un’esperienza sensoriale indimenticabile.

Nel ristorante del Just Hotel piatti tradizionali comaschi e lombardi ed internazionali: un’esaltazione totale di gusti, sapori e creatività.

Gourmet Gallery.

Una cucina ispirata alla passione in un ambiente sofisticato dedicato al gusto:
due ingredienti perfetti per ospitare i vostri momenti più importanti e le vostre occasioni speciali in puro stile Just.

Eventi e News.

JUST Chef:
Andrea Cedrone.

Sono lo Chef del Just Hotel Lomazzo, una giovane struttura alberghiera in cui si respira un'atmosfera frizzante, intensa e dalle grandi potenzialità.

Quasi per caso ho deciso di mettere radici qui nelle vicinanze di una delle metropoli italiane più famose e rinomate per la varietà di proposte offerte: dalla moda, allo sport, alla cultura, alle fiere... da sempre teatro di proposte culinarie moderne e tradizionali.

Fortunato figlio d’arte e classe '74, fin da piccolino dietro a mio padre e mia madre ho calpestato i pavimenti di diverse cucine; i miei ricordi vanno lontano: negli anni 80 a Tarquinia città Etrusca in provincia di Viterbo nel Grand Hotel Tarconte giocavo con pentole e padelle con i colleghi di mio padre che mi facevano ridere come grandi giganti buoni. Ricordo quei primi momenti in cui non riuscivo a vedere il fondo dei pentoloni sulla stufa sprigionanti deliziosi profumi che mi par ancora di sentire, e qualche collega di papà mi sollevava e mi sussurrava: Vedi Andrea...

E poi la scelta della scuola alberghiera sempre dietro a papà, di cui chiunque parlava con rispetto, il mio "Eroe" da seguire , imitare, superare... Ma non è stato facile. L'inizio di quest'arte così immensa e profonda in grado di regalare soddisfazioni e allo stesso tempo assorbirti totalmente, a volte lasciando gli affetti in secondo piano.

Non fermandomi mai sono passato da una struttura all'altra iniziando a camminare da solo nei Castelli Romani - Rocca di Papa e pizzeria dei Laghi - dove ho incontrato uno chef a me molto caro Massimo Ferretti, da cui ho imparato il rispetto e la ricerca per le materie prime, cercando di manipolarle nel modo migliore esaltando le proprie doti organolettiche. Dopo 3 anni quelle mura cominciavano a starmi strette, avevo bisogno di nuovi input e si è presentata l'occasione di salire al Nord, di scoprire un nuovo mondo: Bergamo, Valle Seriana all’Hotel Resort Milano della Famiglia Iannotta. Qui ho potuto approfondire e conoscere con mano il valore delle paste fresche, materie prime di notevole spessore, grazie alle nozioni fondamentali dello chef Giovanni Magri e Davide Rasella.

Dopo un paio di anni il mio desiderio di conoscenze e la continua voglia di imparare mi hanno portato al Grand Hotel San Marco Excelsior - Ristorante Roof Garden stellato. Sembrava fantascienza la cucina di questo ristorante: modernissime attrezzature, sperimentazione, nuove tecniche, cucina sottovuoto, cotture a bassa temperatura e non ultimo l'arte nobile del pane. Per tutto questo devo ringraziare uno Chef che, dopo mio padre, ha segnato profondamente il mio percorso professionale: Fabrizio Ferrari. Grazie a Ferrari ho aperto gl'occhio su un mondo nuovo, le sue nozioni, i suoi consigli hanno alimentato nuova linfa e entusiasmo.

Ma il tempo, le circostanze cambiano l'orizzonte e mi portano fino in Sardegna - territorio pieno di magia- in un vero e proprio mostro sacro. Sì, sto parlando di una struttura conosciuta in tutto il mondo dove ogni singola pietra è espressione di vero Lusso: l’Hotel Cala di Volpe con la guida dello chef Franco Guardone nel 2008-2009. Una delle grandi cucine storiche in cui solo il pensiero di entrare a far parte di una Grande Brigata di 36 cuochi è qualcosa di unico, un'esperienza intensa, così forte che nel momento in cui si vive non si riesce ad apprezzare appieno. Brigate di cucina che oggi, per colpa della crisi e i tempi che cambiano, rimangono degli importantissimi ricordi.

Ho vissuto successivamente altre esperienze, ognuna interessante e che ha contribuito alle mie conoscenze: Grand Hotel Du Golf - Crans Montana (Svizzera), Colonna Resort Porto Cervo (Costa Smeralda), Hotel Andes in Trentino Alto-Adige Vigo di Fassa, Hotel Spinale di Madonna di Campiglio. Oltre naturalmente a corsi di aggiornamento presso Boscolo Etoile. Tutte queste esperienze mi hanno fatto crescere dando forma a piatti che mai avrei immaginato di poter creare, pieni di amore e sentimento.

Oggi sono felice di essere qui e di aver trovato al Just Hotel la possibilità di poter dar concretezza alle mie conoscenze del territorio, così ricco di prodotti prestigiosi, insieme ai miei collaboratori. Regalare emozioni e trascorrere momenti di felicità seduti ai tavoli del Ristorante La Rotonda: questo è il senso del mio lavoro.

Colgo l'occasione per ringraziare la proprietà nella persona del Sig. Frati per l'opportunità che mi ha dato. Mettere a frutto le mie conoscenze professionali, dar vita a progetti in cui credo, seguire la mia filosofia di cucina nel pieno rispetto delle materie prime: questi sono i miei sogni e la mia realtà.